16.07.2013

"Le mani" - mostra temporanea al Salotto Muranese DE MAJO

   

Omaggio al Maestro vetraio e alle sue mani.

Fatto a mano! Magica allocuzione che induce alla valorizzazione di un oggetto, espressione di preziosa tradizione, sinonimo di pregio, che deriva direttamente dall’ “humanitas” trasferita nella materia per renderla immortale.

Le mani del maestro vetraio, colte dall’occhio muranese di Alberto Furtak, nei naturali gesti della quotidianità di un lavoro delicato, preziosa espressione spontanea della sapienza produttiva sedimentata in un rituale di rara eleganza.